News dalla Calabria

Torna alla lista

Oggi a Catanzaro un convegno sul tema: “Pio XII. Uomo Cristiano Pontefice nel buio del secolo Ventesimo”

01/12/2019

Promossa dalla Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale, dall’Istituto Teologico Calabro “San Pio X”, in collaborazione con la Facoltà di Storia e Beni culturali della Chiesa della Pontificia Università Gregoriana, si terrà a  Catanzaro, martedì 3 dicembre p.v., nell’aula magna del Seminario Regionale (viale Pio X, 160), la giornata di studio sul tema: «Pio XII. Uomo Cristiano Pontefice nel buio del secolo Ventesimo». 
Un evento di grande spessore, in preparazione anche all’apertura degli Archivi Vaticani sul pontificato, che vedrà la presenza di numerosi relatori.  
I lavori, moderati dal Prof. Don Serafino Parisi, docente di Sacra Scrittura nell’ITC e Direttore Rivista di scienze teologiche “Vivarium”, inizieranno alle ore 9.00 con i saluti di Mons. Vincenzo Bertolone, Arcivescovo Metropolita di Catanzaro-Squillace e presidente della CEC; di R.P. Marek Inglot, S.J., Decano della Facoltà di Storia e Beni culturali della Chiesa della Pontificia Università Gregoriana; di Mons. Gaetano Currà, Direttore dell’Istituto Teologico Calabro; e di Mons. Vincenzo Scaturchio, Rettore del Seminario Teologico Regionale “San Pio X”. 
Dopo l’introduzione ai lavori da parte del Prof. Mons. Alessandro Saraco, Docente di Storia della Chiesa nell’ITC, seguirà la conferenza del Prof. Don Roberto Regoli, Direttore del Dipartimento di Storia della Chiesa della Pontificia Università Gregoriana e Direttore Rivista “Archivum Historiae Pontificiae”, sul tema: «Il Pontificato di Pio XII. Mito, apologia e controversie». 
La mattinata si concluderà con la comunicazione del Prof. Mons. Filippo Ramondino, Docente di Storia della Chiesa nell’ITC, che offrirà una riflessione sul tema: «Il Pontificato di Pio XII e la Chiesa in Calabria. Risvolti e testimonianze». 
I lavori riprenderanno nel pomeriggio, alle ore 15.00, e saranno moderati dal Prof. Don Enzo Gabrieli, Direttore dell’Ufficio Comunicazioni Sociali dell’Arcidiocesi di Cosenza-Bisignano.
Due saranno le relazioni affidate a Mons. Carmelo Pellegrino, Promotore della Fede della Congregazione per le Cause dei Santi, che parlerà sul tema: «Tratti spirituali della vita e del magistero di Pio XII»; e a  Mons. Alejandro Cifres, Direttore Archivio della Congregazione per la Dottrina della Fede, che si soffermerà sul tema: «Il fondo “Pio XII” nell’Archivio della Congregazione per la Dottrina della Fede e negli altri Archivi Vaticani». 
Le conclusioni della giornata di studio saranno affidate a  Mons. Francesco Milito, Vescovo di Oppido Mamertina-Palmi e Moderatore dell’Istituto Teologico Calabro.  
Sarà un evento di grande riflessione che aiuterà i convegnisti, ed in modo particolare il futuro clero in formazione, ad approfondire una figura che, come ricorda Papa Francesco, «si trovò a condurre la Barca di Pietro in un momento fra i più tristi e bui del secolo Ventesimo, agitato e in tanta parte squarciato dall’ultimo conflitto mondiale, con il conseguente periodo di riassetto delle Nazioni e la ricostruzione post¬bellica, questa figura è stata già indagata e studiata in tanti suoi aspetti, a volte discussa e perfino criticata (si direbbe con qualche pregiudizio o esagerazione). Oggi essa è opportunamente rivalutata e anzi posta nella giusta luce per le sue poliedriche qualità: pastorali, anzitutto, ma anche teologiche, ascetiche, diplomatiche» 



Fotogallery