News dalla Calabria

Torna alla lista

In fiamme il presepe di Catona, gli Scout: «Colpiti tutti»

29/12/2017

Un gesto vile compiuto da scellerati quello si è consumato questa notte a piazza Matteotti a Catona. Vandali hanno dato alla fiamme il presepe allestito dagli scout del gruppo Agesci "Catona 1" che operano nella parrocchia San Dionigi del popoloso quartiere a nord di Reggio Calabria. 
«Il presepe, racconta Francesco Cacciola, responsabile del Reparto che ha costruito il presepe, è stato costruito il 23 dicembre in occasione di una crispellata che ha coinvolto tutta la cittadina. Ieri sera siamo stati informati a incendio in corso e quando siamo arrivati a piazza Matteoti era tutto già distrutto e c'era già la Polizia.
Pensiamo che l'origine sia dolosa perché nel presepe non era presente alcun impianto elettrico né faretti, ma al momento nessun elemento lo conferma». L'incendio, comunque, ha destato tanto stupore e rabbia tra la gente di Catona: «Proviamo tanta tristezza, commenta Cacciola, perché quel presepe era stato costruito dai ragazzi, era un segno della tradizione cristiana, un gesto che ha colpito tutti, indipendentemente dall'appartenenza al gruppo Scout o meno». 
Anche l’associazione Nuova Solidarietà ha espresso la sua vicinanza al gruppo Agesci con una nota stampa: «Non saranno questi atti di violenza a fermare un cammino d’inclusione sociale». (AdC)
Davide Imeneo



Fotogallery