News dalla Calabria

Torna alla lista

Scilla è stata la prima comunità parrocchiale visitata dall'Arcivescovo Mons. Morrone

14/06/2021

Monsignor Fortunato Morrone, arcivescovo di Reggio Calabria - Bova, ha celebrato la prima in parrocchia a Scilla, nella mattinata di ieri, domenica 13 giugno. Per l'occasione, il presule ha amministrato il Sacramento della Cresima a dei giovani parrocchiani.

Davvero un segno d’eccezione la presenza del nuovo vescovo Fortunato Morrone nella Comunità di Maria Santissima Immacolata in Scilla, la prima nella quale ha celebrato il sacramento della Confermazione. Una ricca e festosa presenza di laici e religiosi, famiglie, giovani e bambini che hanno gremito il duomo di Scilla e lo hanno circondato di affetto e di preghiera. E dopo il saluto commosso del parroco, le parole intense e stupende di un vescovo che, sul solco del suo stemma episcopale, ha lasciato cadere il seme nei cuori di ciascuno e nel cuore della nostra splendida cittadina. Ha parlato con il cuore in mano e, con la sensibilità pastorale di un parroco-pastore, ha chiesto ai ragazzi di crescere sempre più nella fede e nella gratitudine e, agli adulti, di essere come l’argine di un fiume per difenderli nel loro scorrere vigoroso. Al termine della liturgia ha riaperto il tabernacolo per continuare l’adorazione perpetua, perché la fiamma della carità possa attingersi giorno e notte dalla sorgente di ogni santità. Poi è ripartito, non prima di qualche scatto fotografico davanti all’incantevole bellezza del mare cristallino della Chianalea e aver ascoltato diverse storie di sofferenza che ha promesso di portare nel cuore e nella preghiera.

fonte: www.avveniredicalabria.it




Fotogallery